Durante il dottorato, la Dott.ssa Maria Aurora Grimaudo ha studiato strategie innovative di promozione dell’assorbimento di macromolecole attraverso le barriere oculari, tra cui ionoforesi, micelle polimeriche e idrogeli. Successivamente, ha approfondito l’applicazione di nanogeli compositi per la rigenerazione tissutale, nanofibre e nanoparticelle decorate come sistemi di rilascio.